18238041_1246234802168559_5230689523741505572_oIl 29 aprile 2017 il POG Progetto Orientamento Giovani ha compiuto due anni!
Chi tra voi lettori è abituato a seguirci anche sui social avrà sicuramente sentito più e più volte la notizia. Ebbene sì! Ci siamo goduti quest’anniversario e ci siamo dati ai festeggiamenti, con tanto di torta. Perché due anni sono importanti, e bisognava dargli il giusto peso.

Due anni fa i desideri e l’entusiasmo erano davvero forti, senza questi ingredienti non avremmo mai iniziato. Ma si sa… se vuoi vedere se le cose funzionano le devi testare nel tempo, nel quotidiano. E questo secondo anno di vita è stato per noi la conferma che quel che facciamo non deve appartenere solo al mondo dei sogni, ma che anzi corrisponde ad un bisogno concreto, ad una necessità realmente avvertita, a cui noi possiamo far fronte.

Così, dopo aver ringraziato a dovere chi ci ha supporto e chi ha creduto in noi in questo tempo (dalle tante spalle che sono entrate con noi nelle scuole, a tutti i preziosi testimoni, all’Associazione XRoma, all’Università Roma 3, ma anche alle nostre famiglie e nostri amici) abbiamo deciso che era il tempo di “fare i conti”.

grafica-numeri_2

L’anno è iniziato alla grande con la realizzazione del convegno “Alternanza scuola lavoro ed orientamento”, un momento di riflessione che noi del POG abbiamo tanto voluto e desiderato per riuscire a comprendere le opportunità del percorso di alternanza.
80 presenze, tra dirigenti scolastici ed insegnanti, nella bellissima location di Via Nazionale dell’Associazione XRoma.
Ben 8 i relatori, appartenenti al mondo della scuola e dell’università e al mondo del lavoro.
Ma il convegno è stato solo l’inizio delle nostre attività.

Il Progetto quest’anno è entrato in ben 4 scuole.
Abbiamo iniziato in dicembre con il Liceo Vito Volterra di Ciampino. Ben 11 classi quinte ci hanno aperto le loro aule per tre giorni, davvero un evento considerevole!

Subito dopo, in gennaio, siamo tornati al Liceo scientifico Galileo Galilei di Terni.
Ed è proprio questo TORNARE un punto per noi fondamentale che ci riempie d’orgoglio: essere richiamati nella scuola dove il POG ha iniziato a muovere i suoi primi passi, significa essere riusciti a guadagnare fiducia e stima. Anche qui i numeri non sono bassi: 7 numerosissime classi terze, con 196 ragazzi.

Febbraio è stato il tempo dell’Istituto di istruzione superiore Di Vittorio – Lattanzio di Roma in cui abbiamo incontrato 6 classi quinte; mentre in questo momento il Progetto è in corso presso l’Istituto d’istruzione superiore Via delle Sette Chiese di Roma.

Ecco, ci gira un po’ la testa se facciamo mente locale sul numero totale dei ragazzi incontrati quest’anno: 655!
Potremmo elencare a memoria tutti i nomi di questi 655 ragazzi, non solo. Potremmo elencare cosa c’è rimasto nel cuore di ognuno di loro, perché è questo il nostro primo intendo quando entriamo in aula: conoscerli uno ad uno, anche se il tempo è pochissimo, permettere ad ognuno di loro – seppur nella completa libertà – di fare questa esperienza, di guardare dentro loro stessi per domandarsi chi sono e dove vogliono andare.

Questi 655 sono per noi il dono più grande, quello che ci spinge andare ancora avanti, perché…

Il domani chiama ma tocca all’oggi rispondere!

PS

Anche il Blog vuole festeggiare con voi il suo primo anno di vita!

44 articoli sui temi dell’Orientamento, della scuola e sul mondo dei giovani. Abbiamo ancora tantissimi progetti per il futuro e un nuovo articolo in arrivo già domani.
Continuateci a seguire, iscrivetevi alla nostra newsletters!
(in alto, a destra dell’articolo trovi il form per poterlo fare)

18121942_1243163882475651_8155713979784408754_o